Tempo d’autunno e voglia di rinnovare… Allora perché non arredare la casa con… B(r)IO?

Un modo di arredare capace di raccontare il nostro lato genuino, che fa bene al corpo e all’anima…


Chi di voi non vorrebbe una bella casa, sana e soprattutto che rispetti nelle sue componenti, le tematiche ambientali?

Scegliere di arredare la casa in modo ecologico, significa migliorare la qualità della nostra vita domestica e bastano veramente solo alcuni piccoli accorgimenti.

Ecco quali:

  • SCEGLI SOLO MATERIALI NATURALI

I materiali non devono contenere sostanze nocive e devono essere trattati con vernici naturali. Meglio scegliere quindi materiali, come legnami o pietre, che provengono dalla nostra zona e che garantiscano un basso impatto ambientale nel loro sfruttamento.

casa ecologica

  • ECOLOGICA ED ESTETICA

Chi ha detto che una casa ecologica perde il suo fascino? Isolanti naturali, vernici atossiche, cartone, fibre di legno e materiali riciclati, sono molti i modi per portare la filosofia ‘eco’ in casa senza rinunciare al gusto per il bello. La bellezza dei materiali lignei, le tonalità calde e naturali dei materiali BIO offrono, al contrario di come molti pensano, soluzioni estetiche e di design di grande impatto. Senza dimenticare poi che le fibre naturali offrono una qualità molto alta in termini di resistenza e sono completamente biodegradabili!!

  • PAVIMENTI, PARETI E SOFFITTO…OCCHIO!

Allergie, malessere, mal di testa, disturbi cronici … sono disturbi che incidono profondamente sulla nostra salute. Sai che questi sintomi non sono causati solamente da materiali edilizi e pitture? Spesso infatti anche mobili ed elementi d’arredo possono contribuire a peggiorare l’inquinamento domestico.

Senza dubbio un ruolo determinante è giocato dal rivestimento di pavimento, pareti e soffitto. I muri di casa dovrebbero ‘respirare’, sempre meglio quindi non esagerare con materiali poco traspiranti e prediligere le pitture naturali ad acqua che permettono una migliore traspirazione delle pareti. Per il pavimento la soluzione migliore è data da un parquet di legni locali, sempre meglio ad incastro per evitare l’uso di colle.


  • LE CERTIFICAZIONI CHE DEVI CONOSCERE

Arredare la Casa: Come possiamo essere sicuri che i prodotti che acquistiamo siano davvero ecologici e sostenibili? In nostro aiuto arrivano le certificazioni:

– Certificazioni di prodotto: ICILA (www.icila.org) è l’ente certificatore specifico per il comparto legno-arredo. La certificazione riguarda le norme ISO 9000.

– Certificazione forestale: il FOREST STEWARDSHIP COUNCIL (FSC) è un’organizzazione internazionale non governativa e senza scopo di lucro fondata nel 1993 per promuovere in tutto il mondo una Gestione Responsabile delle Foreste.

– Certificazione della Rintracciabilità dei Prodotti: attesta che la materia prima utilizzata (legname o pannelli) proviene da foreste certificate FSC.

– Bau-Biology/OKO-Test: Bau-biologie™ (ambienti ecologici) per ottenere questa certificazione i prodotti non devono contenere agenti chimici. Inoltre i materiali devono provenire da fonti rinnovabili.

 

Vivere in una casa BIO è la vera sfida del futuro: una casa con materiali e complementi d’arredo ecologici per la sicurezza di grandi e piccini, che sappia rispettare l’ecosistema senza sacrificare lo stile… e ora che abbiamo imparato un po’ di cose sull’arredo Bio ecologico, siamo pronti per arredare la nostra casa!!!